.
close

  •  

     

  • EVENTI

  • Mostra d'arte

    Senza troppo giri di parole, #villamedicimylove focalizza la propria attenzione sulla sede dell’Accademia di Francia a Roma. Come dichiara il titolo che l’accompagna, la rassegna non è altro che un atto d’amore nei suoi confronti. A tal fine artisti diversi per esperienza, generazione e cultura si confrontano con la sua storia e la sua la bellezza esaltandone il carattere unico, colto in tutte le sue articolazioni iconografiche e iconologiche. L’eterogeneità degli autori invitati contribuisce, in particolare, a enfatizzare quest’ultimo aspetto. Tra loro, in ordine alfabetico:

     

    Giulia Cenci (Cortona, 1988; vit et travaille à Amsterdam)

    Nidhal Chamekh (Dahmani, 1985; vit et travaille à Paris et Tunis),

    Mateusz Choróbski (Radomsko, 1987; vit et travaille à Varsovie),

    Enzo Cucchi (Morro d’Alba, 1949; vit et travaille à Rome)

    Alberto Di Fabio (Avezzano, 1966; vit et travaille à Rome et à New York)

    Rä Di Martino (Rome, 1975; vit et travaille à Rome)

    Mohamed Namou (Oran, 1987; vit et travaille à Paris et Bruxelles)

    Marinella Senatore (Cava de Tirreni, 1977; vit et travaille à Paris et Rome)

    Namsal Siedlecki (Greenfield, 1986; vit et travaille à Seggiano)

    Achraf Touloub (Casablanca, 1986; vit et travaille à Paris)

    Nico Vascellari (Vittorio Veneto, 1976; vit et travaille à Rome).

     

    per saperne di più

     

    Giovedì 24 gennaio 2019 - ore 19.00

     

    Accademia di Francia a Roma
    Villa Medici - Viale della Trinità dei Monti, 1
    ingresso libero